lunedì 10 giugno 2019

Voce Misteriosa





Si asciuga la fronte ed esce dall'area pesi per andare verso le docce. Incontra lo sguardo sorridente di un ragazzo biondo, che sta scendendo da un tapis roulan. Enrico fa un cenno di saluto e recupera il suo libro dal quadro di comando.
Riccardo non risponde al cenno, ma continua a fissarlo. Sembra che anche Enrico si stia dirigendo verso gli spogliatoi.
«Ehi, frocione!» urla nel corridoio che porta alle docce. Il biondo si gira d'istinto, con aria interrogativa. «Sì, sì. Tu.» dice Riccardo. «Aspettami, ti devo dire una cosa.»
Enrico gli sorride, incurante dell'appellativo con cui gli si è rivolto. «Tu sei quello che va sempre nella sala pesi, giusto?» chiede conferma.
«Già, sono io.» Riccardo gli si avvicina. Entrambi continuano il loro tragitto. «Ho visto che sul tapis roulan stavi leggendo un libro.» Gli indica il volume che ha in mano.